ecopsicologia

PER UNA TERRA CHE VIVE

La guarigione della natura nella guarigione del cuore



 

Viviamo in un’epoca molto particolare. Da un lato le scoperte della scienza e della tecnica hanno raggiunto livelli altissimi, che permetterebbero di migliorare la qualità dell’esistenza umana senza danneggiare la Terra.

Contemporaneamente assistiamo alla distruzione della vita con un’intensità forse senza precedenti. Lo vediamo nella progressiva alterazione dell’ecosistema e nell’erosione del nostro intero sistema di supporto vitale; nella crescente povertà e sofferenza di gran parte delle popolazioni della terra, nelle malattie vecchie e nuove che si diffondono su scala planetaria.

Quali sono i 



Vuoi leggere 
l'intervista che ho fatto a
Joanna Macy?




iscriviti alla mia newsletter inviando una mail a:

riceverai in omaggio l'intervista. 

nostri sentimenti di fronte a tutto questo?
La sorgente dei sentimenti che proviamo in questi tempi risiede non solo nella preoccupazione personale, ma anche nella preoccupazione per la sofferenza collettiva, per la vita umana e delle altre specie, per le generazioni non ancora nate, e per il nostro pianeta, verde e azzurro nello spazio. E’ compassione secondo il suo significato originario: soffrire insieme. E’ l’angoscia che proviamo in collegamento con il tutto più ampio di cui siamo parte. E’ il nostro dolore per il mondo.

Ognuno di noi è in qualche modo toccato da tutto questo, proprio come nessuno può vivere da solo e autonomamente nello spazio vuoto.

Nel riconoscere e nell’affermare la realtà e la profondità della nostra interconnessione con la rete della vita sta una possibilità di recuperare ed ampliare le nostre risorse personali, e metterle a disposizione del processo di cambiamento necessario perché la crisi planetaria che stiamo attraversando si sviluppi in direzione più positiva.


Questo progetto si ispira ai principi della deep ecology, ed al lavoro di Joanna Macy.Usando bodywork,

meditazione guidate, lavoro nella natura ed applicando i principi della teoria generale dei sistemi e delle tradizioni spirituali dell’umanità, esploreremo ed attraverseremo i nostri sentimenti per lo stato del mondo per arrivare a livelli piùprofondi di comunità, impegno e anche di gioia.
Potremo condividere cosa c’è nei nostri cuori per lo stato del pianeta. Esploreremo il collegamento che c’è tra ecologia ed ecologia del cuore/mente. Esploreremo la connessione con la natura cercando di ampliare il nostro senso di identità fino ad includervi anche la Terra e gli esseri viventi.